Torna alla pagina precedente
Archivi

005. Epitome scripturarum archivii canonicalis insignis, et antiqui Burgi Gaudiani ditionis (...) [Regesti di archivi novaresi, elenco di notai]

Tipologia: Unità
Arco cronologico della documentazione: 1618 - 1728
Segnatura precedente (inventario Papale): 5
Collocazione definitiva: AMB - 5

Titolo originale: Epitome scripturarum archivii canonicalis insignis et antiqui Burgi Gaudiani

Titolo attribuito: 005. Epitome scripturarum archivii canonicalis insignis, et antiqui Burgi Gaudiani ditionis (...) [Regesti di archivi novaresi, elenco di notai]

Consistenza
4 documenti, volume, formato 200 mm, 290 mm, 60 mm, lingua Italiano, Latino

Note
La coperta è costituita da pagine di pratiche legali a stampa.

Ambiti contenuto
1) Epitome scripturarum archivii canonicalis insignis, et antiqui Burgi Gaudiani ditionis S.S. Episcopalis Novarien. in binas partes divisum. In prima continentur cartae pergamenae, In secunda papyraceae. Authore notario ac eruditissimo viro Iohannes Angelo Agazino de Ameno. Anno MDCXVIII, regesti di archivi di Gozzano dal n.1-1124 e 1-441+2 relativi ai secoli xi-xvii, manoscritto, latino, originale datato 1618. In nota sul frontespizio si segnala che il volume fu utilizzato da Lazzaro Agostino Cotta nel 1680. 2) Registrum notariorum defunctorum per alfhabetum a cognominibus formatum in anno 1702, registro alfabetico di notai, latino, a stampa, con annotazioni manoscritte in italiano, 1702. 3) Inventario delle scritture che componevano l'archivio dei signori Avogadri feudatari di Casalgiate. N° 86, regesto manoscritto di documenti del secolo xvi-xviii. 4) Copia incompleta dell'inventario dell'archivio del comune di Novara, manoscritto, 1728. Il regesto è suddiviso in sezioni: ragioni della città, acque, sanità, strade, case in Milano, macellerie, pane, vettovaglie, confettorie, pristinari, dogana, tabacco, mercimonio, osteria del pesce, banca dei danni, redditi della città, giurisdizione, fabbrica di S. Gaudenzio, caccia, giochi pubblici, milizia urbana, offici vari, monasteri, carichi d'estimo per cittadini che hanno beni in distretti di altre città perchè paghino dove hanno i beni, carichi dei beni di cittadini nel contado, contro i Barbavara, riforma dell'estimo, alloggiamenti militari, perticati del Novarese.

Torna alla pagina precedente